Addio Vampate! Il Nuovo Farmaco Per La Menopausa È Arrivato. Ma funziona davvero?

Se anche tu ultimamente ti senti un vulcano con sbalzi d’umore per causa delle vampate, questo articolo fa per te. Finalmente è arrivato sul mercato un nuovo farmaco rivoluzionario che promette di alleviare gli effetti collaterali della menopausa.

Ma funziona davvero o si tratta solo dell’ennesima pillola miracolosa? In questo articolo ti raccontiamo tutto quello che c’è da sapere su questo nuovo farmaco, dalla nostra esperienza diretta e da quella di altre donne che lo hanno già provato. Pronta a scoprire se potrai davvero dire addio alle tue vampate e riprendere a dormire sonni tranquilli? Allora continua a leggere!

Vampate

Cos’è Il Nuovo Farmaco Veoza Contro Le Vampate in Menopausa

Se soffri di vampate di calore durante la menopausa, il nuovo farmaco Veoza potrebbe fare al caso tuo. Questo trattamento non ormonale agisce direttamente sul cervello per prevenire le vampate di calore bloccando una proteina cerebrale chiamata neurochinina-3.

Veoza è stato recentemente approvato nel Regno Unito e negli Stati Uniti per le donne che soffrono di vampate di calore moderate o gravi associate alla menopausa. Il farmaco può ridurre la frequenza delle vampate di calore fino al 60% dopo 12 settimane di utilizzo. Le donne hanno anche riferito che Veoza allevia la gravità delle vampate di calore e migliora il sonno.

Veoza offre un’opzione non ormonale per le donne che non possono o non vogliono assumere la terapia ormonale sostitutiva. A differenza degli estrogeni, Veoza agisce direttamente sul percorso di controllo della temperatura corporea nel cervello e non dovrebbe causare effetti collaterali come stanchezza, sbalzi d’umore o debolezza muscolare associati alla terapia ormonale.

Se stai cercando un modo per alleviare i sintomi della menopausa senza effetti collaterali ormonali, parla con il tuo medico per vedere se Veoza fa per te. Anche se attualmente Veoza è disponibile solo privatamente, il produttore sta lavorando per renderlo accessibile tramite il servizio sanitario nazionale. Nell’attesa, potresti trovare sollievo dai tuoi sintomi e migliorare notevolmente la qualità della vita con questa nuova opzione di trattamento.

Come Agisce Veoza Per Ridurre Frequenza E Gravità Delle Vampate

Se soffri di vampate di calore durante la menopausa, il nuovo farmaco Veoza potrebbe essere la soluzione che stavi aspettando. Veoza agisce direttamente sul cervello per prevenire le vampate di calore bloccando una proteina chiamata neurochinina-3, che svolge un ruolo chiave nella regolazione della temperatura corporea.

Dopo 12 settimane di trattamento con Veoza, circa il 60% delle donne ha riscontrato una riduzione del 60% della frequenza e della gravità delle vampate di calore, rispetto al 45% delle donne che hanno ricevuto un placebo. Le pazienti hanno anche riferito miglioramenti nella qualità del sonno e una maggiore produttività.

A differenza della terapia ormonale sostitutiva, Veoza non sostituisce gli estrogeni e non dovrebbe causare effetti collaterali come stanchezza, debolezza muscolare o sbalzi d’umore. Il farmaco è stato studiato solo nelle donne di età inferiore ai 65 anni, quindi gli effetti nelle donne più anziane devono ancora essere determinati.

Se soffri di vampate di calore moderate o gravi e hai provato altri trattamenti senza successo, parla con il tuo medico di Veoza. Potrebbe essere la soluzione che stavi aspettando per liberarti finalmente di questi fastidiosi sintomi e migliorare la tua qualità di vita. Una vita senza vampate di calore è a portata di mano!

Quanto Costa Veoza E Come Ottenerlo in Italia

Quanto Costa Veoza E Come Ottenerlo in Italia

Veoza è stato recentemente approvato in Gran Bretagna per il trattamento delle vampate di calore associate alla menopausa. Secondo quanto riferito dal Guardian, il farmaco potrà essere acquistato privatamente, dietro prescrizione medica.

In base a quanto dichiarato dall’azienda produttrice Astellas, Veoza sarà disponibile in Italia dal 5 gennaio, inizialmente in regime di prescrizione privata. L’azienda ha avviato l’iter per ottenere la rimborsabilità da parte del Sistema Sanitario Nazionale, in modo da renderlo accessibile a tutte le donne che ne potrebbero beneficiare.

Il costo esatto di Veoza in Italia non è ancora stato reso noto. Negli Stati Uniti, dove il farmaco è già disponibile dallo scorso maggio, il prezzo è di 550 dollari per una cura di 30 giorni. Si tratta di un farmaco non ormonale, che agisce direttamente sul cervello per prevenire le vampate di calore, bloccando una proteina cerebrale chiamata neurochinina-3.

Secondo i risultati di uno studio clinico, Veoza è in grado di ridurre la frequenza delle vampate di calore di circa il 60% nelle donne con sintomi moderati o gravi, contro il 45% ottenuto con un placebo. Le pazienti hanno inoltre riferito una riduzione dell’intensità e della durata delle vampate, oltre a un miglioramento della qualità del sonno.

Veoza rappresenta un’opzione terapeutica innovativa e specifica per un disturbo che colpisce circa il 70% delle donne in menopausa, con un significativo impatto sulla qualità della vita. Per molte pazienti, la terapia ormonale sostitutiva non è consigliabile o tollerabile, quindi Veoza potrebbe rappresentare una valida alternativa per gestire in modo efficace i sintomi vasomotori.

Conclusioni

Quindi, se soffri di vampate da menopausa e sei stanca di sudare, arrossire e sentirti a disagio, questo nuovo farmaco potrebbe fare al caso tuo. Certo, come ogni medicinale ha i suoi possibili effetti collaterali, ma sembra promettente e per molte donne è stato d’aiuto. Se le vampate sono un vero problema per te, vale la pena tentare. Ora hai un’opzione in più per alleviare i sintomi della menopausa ed evitare quei momenti imbarazzanti.

Non sai mai, potresti essere una di quelle fortunate per cui questa pillola fa miracoli. E se anche non fosse così, almeno avrai provato qualcosa che promette di darti un po’ di sollievo da questa fase delicata della vita che è la menopausa. In bocca al lupo! Speriamo che anche tu possa presto dire ‘addio vampate’!

Speriamo che queste risorse possano aiutarti. Continua seguirci su FastCura Blog e iscriviti alla piattaforma FastCura

Cerca ora il professionista sanitario a Domicilio su Fastcura!

Cerca ora il professionista a domicilio nel tuo territorio!