Guida al Parkinson e Parkinsonismo: ti spiegiamo cosa è

Il Parkinson e il Parkinsonismo sono due termini spesso confusi tra loro, ma rappresentano condizioni mediche distinte. In questa guida, esploreremo cosa sono, le differenze tra di loro, come riconoscerne i segni precoci, come prevenire queste malattie, le opzioni di trattamento disponibili e quando consultare uno specialista.

Cos’è il Parkinson e il Parkinsonismo?

Il Parkinson è una malattia neurodegenerativa cronica del sistema nervoso centrale, caratterizzata dalla lenta e progressiva degenerazione delle cellule nervose (neuroni) che producono il neurotrasmettitore dopamina. Questa carenza di dopamina provoca sintomi motori come tremori, rigidità muscolare, bradicinesia (movimenti lenti) e problemi di equilibrio. Il Parkinson può anche presentare sintomi non motori, come disturbi del sonno, depressione, ansia e problemi cognitivi.

Il termine Parkinsonismo, d’altra parte, si riferisce a un gruppo di condizioni neurologiche che presentano sintomi simili al Parkinson, ma che sono causate da diverse cause. Il Parkinsonismo può essere causato da fattori genetici, esposizione a tossine, effetti collaterali di alcuni farmaci o altre malattie neurologiche.

Parkinson e Parkinsonismo

Differenze tra il Parkinson e il Parkinsonismo:

La principale differenza tra il Parkinson e il Parkinsonismo è la causa sottostante dei sintomi motori. Nel Parkinson, la causa principale è la perdita di neuroni dopaminergici nella regione del cervello chiamata “sostanza nera”. Nel Parkinsonismo, i sintomi simili al Parkinson possono essere causati da un’ampia varietà di condizioni, ma non necessariamente dalla perdita di neuroni dopaminergici.

Come accorgersi dei segni precoci di Parkinson e Parkinsonismo:

I segni precoci di Parkinson e Parkinsonismo possono variare da persona a persona, ma alcuni sintomi comuni includono:

  1. Tremore a riposo: Tremore delle mani, delle braccia, delle gambe o della mandibola quando la persona è a riposo.
  2. Rigidità muscolare: Sensazione di rigidità o difficoltà nel movimento delle articolazioni.
  3. Bradykinesia: Movimenti lenti, difficoltà a iniziare e terminare i movimenti.
  4. Problemi di equilibrio e instabilità.
  5. Postura inclinata o curvata.
  6. Scrittura più piccola e illeggibile (micrografia).
  7. Problemi nel parlare e nell’espressione facciale.

È importante notare che la presenza di uno o più di questi sintomi non è sufficiente per diagnosticare il Parkinson o il Parkinsonismo. Solo uno specialista può fare una diagnosi accurata.

Come prevenire il Parkinson e il Parkinsonismo:

Al momento, non esiste una prevenzione specifica per il Parkinson o il Parkinsonismo. Tuttavia, alcuni studi suggeriscono che uno stile di vita sano e alcune abitudini possono contribuire a ridurre il rischio di sviluppare queste condizioni:

  1. Esercizio fisico regolare: Mantenere un’attività fisica costante può essere utile per mantenere la forza muscolare e la flessibilità.
  2. Alimentazione equilibrata: Seguire una dieta ricca di frutta, verdura, cereali integrali e ridotta di grassi saturi può aiutare a mantenere un buon stato di salute generale.
  3. Evitare l’esposizione a sostanze tossiche: Ridurre l’esposizione a pesticidi, solventi e altre sostanze chimiche potenzialmente nocive può aiutare a proteggere il sistema nervoso.
  4. Mantenere una mente attiva: Stimolare il cervello con attività cognitive, come la lettura, giochi di memoria o la partecipazione a nuovi hobby, può essere benefico.
  5. Riduzione dello stress: Gestire lo stress e l’ansia attraverso tecniche di rilassamento, meditazione o yoga può contribuire al benessere generale.

Trattamento e cura del Parkinson e del Parkinsonismo:

Il trattamento per il Parkinson e il Parkinsonismo può variare in base alla causa sottostante e alla gravità dei sintomi. Alcune opzioni comuni di trattamento includono:

  1. Farmaci: I farmaci dopaminergici vengono spesso prescritti per aumentare il livello di dopamina nel cervello e migliorare i sintomi motori.
  2. Terapia fisica e riabilitazione: Gli esercizi di fisioterapia possono aiutare a migliorare la mobilità e la coordinazione.
  3. Terapia occupazionale e del linguaggio: Queste terapie mirano a migliorare le capacità funzionali nella vita quotidiana e il linguaggio.
  4. Chirurgia: In alcuni casi gravi, l’intervento chirurgico, come la stimolazione cerebrale profonda, può essere considerato per alleviare i sintomi.
  5. Terapia psicologica: La consulenza o la terapia possono essere utili per affrontare gli aspetti emotivi e psicologici legati alla malattia.

Quando consultare uno specialista:

Se tu o una persona cara presentate sintomi sospetti di Parkinson o Parkinsonismo, è essenziale cercare una valutazione medica da uno specialista neurologo. Solo uno specialista esperto può eseguire una valutazione completa, una diagnosi accurata e consigliare il piano di trattamento più adeguato.

In conclusione, il Parkinson e il Parkinsonismo sono due condizioni neurologiche distinte ma con sintomi simili. Una diagnosi tempestiva e una gestione adeguata possono migliorare notevolmente la qualità della vita delle persone affette da queste malattie. La prevenzione, sebbene non sia possibile eliminare completamente il rischio, può aiutare a ridurne la probabilità di sviluppo. Lavorare in stretta collaborazione con uno specialista e adottare uno stile di vita sano possono essere passi importanti per affrontare queste condizioni con successo.

Trova il tuo specialista di fiducia su FASTCURA

Hai bisogno di parlare con uno specialista? Su fastcura.it troverai una vasta selezione di infermieri specializzati pronti ad aiutarti. La nostra piattaforma ti offre un comodo e rapido accesso a professionisti qualificati, che ti assisteranno nel risolvere i tuoi problemi di salute.

Che tu abbia bisogno di una consulenza infermieristica, consigli o semplicemente delle risposte alle tue domande, i nostri infermieri specializzati sono qui per te. Visita fastcura.it oggi stesso e mettiti in contatto con uno specialista di fiducia per prenderti cura del tuo benessere.

Continua seguirci su FastCura Blog e iscriviti alla piattaforma FastCura

Cerca ora il professionista sanitario a Domicilio su Fastcura!

Cerca ora il professionista a domicilio nel tuo territorio!